— galleria foto —

Terremoto in Abruzzo, sei mesi dopo
Castelnuovo, il dopo sisma
vai alla galleria>>

— Pubblicazioni —

Inserto gratuito della Nazione di Arezzo, a cura della SpeeD: continua>>

Live in Arezzo mese, speciale Natale 2016

— News —

“Via degli dei”, al via il progetto di valorizzazione del tratto toscano

L'iniziativa parte con l'educahional tour: continua>>

— Dettaglio Comunicati —

Due giorni fra Sphynx, Certosini e Ragdolls alla mostra internazionale felina di Pistoia

All’evento al Centro Fiere La Cattedrale parteciperanno anche i gatti senza pelo e tante razze insolite:

Pistoia, 30 novembre 2017 - Pelle di velluto, grandi orecchie, occhi profondi ed espressivi. Ci saranno anche gli Sphynx, i gatti nudi, alla Mostra internazionale felina che si terrà a il 2 e 3 dicembre al Centro Fiere La Cattedrale (ex Breda) di Pistoia. Nella due giorni si potranno così conoscere tutte le particolarità di questa singolare razza felina, la cui principale caratteristica è la totale assenza di pelo. Un elemento che permette a questo tipo di gatto immediatamente riconoscibile e molto diverso nell’aspetto da tutti i suoi “fratelli”. Ma a renderlo speciale c’è anche il suo particolare carattere: allegro, intelligente, affettuoso e mai diffidente, anzi sempre in cerca di compagnia, visto che soffre molto la solitudine. Un membro della famiglia a tutti gli effetti.

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, la pelle rugosa degli gli Sphynx è soffice e calda e si differenzia tra manto Rubber, simile a un materiale gommoso, manto Peach che ricorda la superficie di una pesca, manto Wax, con effetto “cera”. Le prime notizie su questa razza risalgono ai primi del ’900, ma solo negli anni ’70 vista la curiosità che creavano questi strani esemplari di felini si iniziò ad allevarla. Altre peculiarità della razza sono le caratteristiche orecchie, occhi grandi ed espressivi, un corpo muscoloso e una coda sottile all’estremità e robusta verso la base. La colorazione può essere varia.

Oltre agli Sphynx l’evento di Pistoia accoglierà altri esemplari splendidi e rari di numerose razze. Saranno infatti oltre 500 i gatti che, al seguito dei loro proprietari, arriveranno in città da tutta Italia ma anche da Svizzera, Polonia, Austria, Spagna e Francia. Tra le razze che si potranno ammirare ci saranno anche i famosi Certosini (i gatti dei monasteri francesi Chartreux), i Blu di Russia (i gatti degli Zar), i Bengal (con il favoloso mantello leopardato), i Maine Coon (i giganti americani) e ancora i Norvegesi delle Foreste, i Ragdolls, i Persiani, gli Esotici, i Siamesi e gli Orientali, oltre ad alcuni simpatici e coccoloni gatti di casa, ai quali sarà riservata una speciale gara.

Una kermesse che si svolgerà all’insegna dell’amore e della passione per questo splendido felino domestico. Tra gli appuntamenti in programma, nel pomeriggio di entrambi i giorni ci sarà il Best in Show con la scelta dei migliori soggetti in assoluto e dei vincitori nelle categorie Best Adulti, Best Cuccioli, Best Neutri. In palio ci sono coppe, coccarde, sacchi di crocchette, prodotti ad hoc, un cesto con salumi toscani offerto dal comitato “Scatti Felini”, oltre a una foto in studio (ad alta risoluzione) offerta a tutti i partecipanti dal noto fotografo professionista Francesco Spadafora. E poi ovviamente la gloria ai felini che riusciranno a primeggiare.

L’esposizione Internazionale Felina, aperta al pubblico dalle 10 alle 18.30, sarà la manifestazione ufficiale del libro genealogico del Gatto di Razza Pregiata. Tutti i visitatori avranno in omaggio, fino ad esaurimento scorte, una borsa shopper, scatolette, crocchette e snack.

Due giorni fra Sphynx, Certosini e Ragdolls alla mostra internazionale felina di Pistoia


Media & Comunicazione
firenze - roma
etaoin media e comunicazione - e-mail info@etaoin.it - PI 05246000482