— galleria foto —

Fabrizio Morviducci durante una simulazione di volo MB329 Frecce Tricolori, 2009
Simulazione di volo MB329 Frecce Tricolori
vai alla galleria>>

— Pubblicazioni —

Inserto gratuito della Nazione di Lucca, a cura della SpeeD: continua>>

Live in Lucca-Viareggio mese, dicembre

— News —

Firma del Memorandum di Collaborazione tra Fondazione Romualdo Del Bianco e Confartigianato

La conferenza stampa prevista il 13 settembre 2018: continua>>

— Dettaglio Comunicati —

Dimitri Bettini il nuovo presidente di Anpas Toscana

La nomina avvenuta oggi durante la seduta del consiglio regionale delle Pubbliche assistenze:

Firenze, 3 marzo 2018 - Dimitri Bettini è stato eletto presidente di Anpas Toscana. La nomina è avvenuta nella giornata di oggi durante la seduta del consiglio regionale delle Pubbliche assistenze. Unanime il ringraziamento ad Attilio Farnesi, presidente uscente per il lavoro svolto in questi anni alla guida del Comitato regionale. 
 
Bettini, 40 anni è originario di Empoli, ma residente da sempre a Lamporecchio. Padre di  una figlia; di professione agente di commercio è il più giovane presidente del movimento che conta 160 associazioni, oltre 300.000 soci su tutto il territorio regionale, e si occupa di trasporto sanitario, protezione civile, servizi sociali e donazione del sangue. Prima di diventare presidente, è stato nell'esecutivo regionale del movimento con delega alla sanità, e prima ancora è stato presidente della Pubblica Assistenza di Lamporecchio, associazione nella quale ha iniziato a fare volontariato in giovane età
 
Su proposta di Dimitri Bettini, il consiglio regionale ha confermato in blocco la direzione che ha fin qui operato, con l’aggiunta di Giulia Favi che avrà delega alla formazione.
 
"Per me è un onore adempiere a questo compito - queste le prime parole del nuovo presidente - ringrazio il Consiglio regionale per la fiducia; un ringraziamento speciale ad Attilio Farnesi dirigente di grande competenza ed esperienza, dalla grande umanità ma dal polso fermo e occhi attenti. In questi anni il nostro movimento è cresciuto, ce la metteremo tutta per proseguire nel cammino e insieme ce la faremo". 

 

Media & Comunicazione
firenze - roma
etaoin media e comunicazione - e-mail info@etaoin.it - PI 05246000482