— galleria foto —

Firenze, 2007. Lisa Ciardi riceve la menzione al Premio giornalistico Capelli. Foto Pressphoto
Menzione al Premio giornalistico Capelli
vai alla galleria>>

— Pubblicazioni —

Inserto gratuito della Nazione di Lucca, a cura della SpeeD: continua>>

Live in Lucca-Viareggio mese, dicembre

— News —

Nessuna news disponibile

— Dettaglio Comunicati —

Le Case della Memoria sbarcano su Rai Storia

Casa d’Annunzio e Casa Pellico nella trasmissione di Paolo Mieli:

Firenze, 26 maggio 2018 – Muove i primi passi la collaborazione tra Rai Storia e l’Associazione Nazionale Case della Memoria. Due puntate della trasmissione “Passato e Presente” con Paolo Mieli sono state realizzate con la collaborazione dell’associazione, come si legge anche in calce alla descrizione delle due puntate visibili sul sito di Rai Storia e Rai Play.

Si tratta della trasmissione dedicata a Gabriele d’Annunzio, socio dell’associazione con il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera (Bs), e di quella su Silvio Pellico la cui Casa natale è di proprietà del Comune di Saluzzo (CN) che, con tre Case delle Memoria (oltre a Casa Pellico, il Museo di Casa Cavassa e Villa Radicati di Augusto e Anna Maria Radicati) è il socio con il maggior numero di case nell'associazione. Così il logo dell’Associazione Nazionale Case della Memoria adesso campeggia sui siti RAI Storia e RAI Play, con link diretto alle pagine relative alle due case sul sito dell’associazione. Ora l’obbiettivo è quello di consolidare la collaborazione e renderla più strutturata. 

«Crediamo che essere collegati con la principale emittente italiana ed essere citati come collaboratori di una trasmissione condotta da Paolo Mieli sia un risultato importante – commentano Adriano Rigoli Marco Capaccioli, presidente e vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria -. Ci sembra un ottimo modo per dare visibilità a quelle realtà a cui teniamo e che vorremmo portare sempre più all’attenzione del pubblico. Per questo cercheremo di portare avanti questa collaborazione per offrire questa possibilità anche ad altre case museo della nostra rete».

«Siamo grati all’Associazione Nazionale Case della Memoria – dice Giuseppe Giannotti, vicedirettore di Rai Cultura e responsabile di Rai Storia – per il supporto e la passione mostrata nella realizzazione delle due puntate e ci auguriamo di poter raccontare altre Case della Memoria, luoghi del nostro patrimonio culturale e della nostra storia. Rai Cultura d’altronde racconta con Rai Storia proprio patrimonio culturale e storia, il passato come strumento di comprensione per l’oggi e per il domani».

18.05.26 ANCM_RAI


Media & Comunicazione
firenze - roma
etaoin media e comunicazione - e-mail info@etaoin.it - PI 05246000482