— galleria foto —

Ostersund (Svezia) 2007, fotocronaca mondiale di enduro. Foto etaoin
Svezia, mondiale di enduro
vai alla galleria>>

— Pubblicazioni —

Inserto gratuito della Nazione di Lucca, a cura della SpeeD: continua>>

Live in Lucca-Viareggio mese, dicembre

— News —

Nessuna news disponibile

— Dettaglio Comunicati —

Confartigianato Firenze abbraccia il Movimento Life Beyond Tourism

Arriva il Memorandum di collaborazione con la Fondazione Romualdo Del Bianco :

Firenze, 13 settembre 2018 – LaFondazione Romualdo Del Bianco eConfartigianato Firenzeunite per la diffusione delMovimento Life Beyond Tourism. A suggellare l’intesa, la firma del Memorandum di Collaborazionecon cui le due realtà fiorentine si impegnano a promuovere la visibilità del saper fare contemporaneo fiorentino. L’obbiettivo è quello di diffonderetra gli affiliati a Confartigianato Imprese Firenze una nuova concezione di offerta commerciale che coniughi sviluppo sostenibile e diffusione dei valori di conoscenza orientato a favorire il dialogo tra culture.

L’accordo, siglato dai presidenti della Fondazione Romualdo Del Bianco e Confartigianato Imprese Firenze, Paolo Del BiancoAlessandro Vittorio Sorani, prevede la definizione di un quadro generale di cooperazione tra la Fondazione e Confartigianato per le attività da realizzare in sinergia ispirandosi ai valori del Movimento Life Beyond Tourism: l’obbiettivo è esplorare e promuovere le migliori pratiche per presentare il saper fare del territorio fiorentino a chi visita la città. I visitatori avranno la garanzia della Certificazione per il Dialogo DTC-LBT 2018 che gli affiliati di Confartigianato potranno ottenere diventando “Membri” Life Beyond Tourism, poi “Autocertificati”, infine soggetti “Certificati”. Presenti alla firma l’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Firenze, Cecilia Del ReMichele Taccetti, project manager Life Beyond Tourism.

«Un accordo che va nella direzione già intrapresa dall’Amministrazione - ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re -. Un’occasione importante per fare rete e proseguire nella valorizzazione dell’artigianato, anche in vista della candidatura di Firenze a città Unesco per l’artigianato. Proprio dai tavoli per la candidatura è emersa l’idea di rafforzare tutte le azioni utili a far emergere questo aspetto. Il turismo esperenziale non solo piace ai visitatori ma anche ai fiorentini, come ha dimostrato la recente iniziativa organizzata con Artex per le visite con aperitivo in bottega. E l’artigianato sta tornando in centro: nei primi sei mesi 2018 abbiamo avuto 53 nuove aperture di attività artigianali nell’area Unesco grazie anche al blocco di attività alimentari voluto dal Comune».

«La sottoscrizione del protocollo d'intesa con la Fondazione del Bianco è un passaggio importante per Confartigianato - ha detto Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Imprese Firenze -  perché ribadisce i valori che animano la nostra associazione, che coincidono con quelli della Fondazione.  La necessita di promuovere il territorio fiorentino e il settore dell'artigianato - in particolare dell'artigianato artistico - è il collante di questo accordo. È importante - ha proseguito Sorani -  che nel protocollo vi sia il progetto "Vo per botteghe" perché da sempre riteniamo che il modo migliore per comunicare l'artigianato sia farne esperienza in prima persona».

«La sottoscrizione del protocollo d’intesa con Confartigianato, che segue quella con gli esercizi storici che ha avuto un bel successo, è importante - ha detto il presidente della Fondazione, Paolo Del Bianco - in quanto la presentazione del saper fare del territorio è fondamentale per la comprensione della cultura del territorio medesimo e parte insostituibile per contribuire al dialogo tra culture che è la missione del Movimento Life Beyond Tourism avviato dalla Fondazione e presentato anche al 42 Comitato Patrimonio Mondiale Unesco lo scorso 2 luglio a Manama, in Bahrein. L’adesione al Movimento Life Beyond Tourism avvicinerà l’artigiano sempre più a condividere che ‘presentare il proprio prodotto’ è in primo luogo presentare la propria sensibilità, il proprio contesto, la propria intuizione, il proprio saper fare, la propria capacità di esecuzione. In altre parole con l’adesione al Movimento s’intende in primo luogo presentare la propria cultura con la volontà di aprirsi a un dialogo senza il vetro della vetrina a frapporsi tra produttore e visitatore. La Certificazione di Qualità Life Beyond Tourism DTC-LBT 2018 per il dialogo tra culture accompagnerà l’artigiano nelle fasi di crescita (prima ‘membro’ e poi ‘autocertificato’), garantendo la partecipazione alla costruzione del dialogo tra culture per contribuire alla crescita della comunità internazionale in pacifica coesistenza. La partecipazione al ‘Vo per Botteghe’, con la conoscenza degli artigiani e dello loro storia, con le precedenti generazioni richiederà la ‘Certificazione di Qualità’ che è il livello superiore rispetto all’autocertificazione. Con la volontaria ‘Certificazione dei processi per il dialogo tra culture’ si dichiarano obiettivi e si consente di misurarne i risultati anche agli ospiti che, poi, potranno essere anche clienti».

La Fondazione Del Bianco, con la sua rete di relazioni confermate anche sul piano social grazie alla pagina Facebook “Life Beyond Tourism” con oltre 74.400 fan (che si aggiunge alle altre pagine della Fondazione), proporrà inoltre a Confartigianato Imprese Firenze e ai suoi membri nuove opportunità commerciali e di visibilità internazionale attraverso i canali e le iniziative promozionali in Italia e all'estero e le buone pratiche operative sviluppate dalla Fondazione anche attraverso eventi promossi dalla Fondazione e gestiti dall’Istituto, utilizzando il marchio e la rete Life Beyond Tourism e la Certificazione DTC-LBT 2018 ai fini della pratica al dialogo interculturale.

Tra i punti dell’accordo c’è anche l’impegno a favorire la partecipazione ai “Corsi di Formazione” per l’applicazione dell’orientamento Life Beyond Tourism e del necessario comportamento nella sua applicazione pratica, da parte del negozio/artigiano verso l’ospite. La Fondazione formerà i formatori di Confartigianato Imprese Firenze che potranno a loro volta formare il proprio personale sull’orientamento Life Beyond Tourism e l’apprendimento delle sue buone pratiche. I corsi, condotti dall’Istituto Internazionale Life Beyond Tourism, forniranno ai partecipanti gli strumenti per presentare in maniera efficace le espressioni culturali locali rappresentative dell’identità del territorio fiorentino e potranno essere fruiti attraverso la piattaforma di e-learning collegata al portale www.lifebeyondtourism.org.

Le imprese associate a Confartigianato Imprese Firenze che aderiscono al Movimento saranno inserite sul portale Life Beyond Tourism quali espressioni culturali del territorio e del suo saper fare.  Incluso nell’intesa anche il riconoscimento del progetto “Vo per Botteghe” – itinerari per incontrare gli artigiani e le attività storiche nel centro di Firenze - come uno degli strumenti prioritari per lo sviluppo locale ed internazionale delle aziende storiche e artigiane e come una delle pratiche applicazioni di maggior ausilio e successo e di forte impatto internazionale per esplicitare l’orientamento Life Beyond Tourism e proposta attualmente agli ospiti delle strutture del Centro Congressi al Duomo.

Confartigianato Firenze abbraccia il Movimento Life Beyond Tourism


Media & Comunicazione
firenze - roma
etaoin media e comunicazione - e-mail info@etaoin.it - PI 05246000482