Notizia

Raoul Casadei, il cordoglio delle Case della Memoria

Il musicista scomparso a 83 anni per le conseguenze del Coronavirus

14 marzo 2021 – L’Associazione Nazionale Case della Memoria esprime profondo cordoglio per la morte di Raoul Casadei, scomparso a 83 anni per le conseguenze del Coronavirus. Tra le realtà che fanno parte dell’associazione c’è anche il Museo Secondo Casadei di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena), dedicato allo zio di Raoul e sede delle edizioni musicali Casadei Sonora, fondate e dirette dalla famiglia.

«Raoul Casadei ha raccolto l’eredità dello zio Secondo portando la musica e il folklore romagnolo in tutta Italia e nel mondo – commenta Adriano Rigoli presidentedell’Associazione Nazionale Case della Memoria -. Ho avuto modo di conoscere alcuni membri della grande famiglia Casadei, a cui rinnovo le mie più sentite condoglianze per questa perdita che ci addolora tutti».

«Se n’è andato un grande personaggio che ha lasciato tanto a tutti noi, con la sua musica e con la sua energia – prosegue il vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria Marco Capaccioli –. E proprio per tutto quello che è riuscito a trasmettere, Raoul Casadei continuerà a vivere nel ricordo di tutti noi e a dare voce alla sua Romagna, solare e allegra».

21.03.14 ANCM Casadei