Notizia

OPI Firenze Pistoia: «Servono presidi di protezione adeguati»

L'Ordine degli infermieri aggiunge: «Le mascherine di barriera non sono sufficienti per gli infermieri»

Firenze, 10 marzo 2020 - Gli infermieri, in questi giorni più che mai, sono in prima linea per la salute dei cittadini. Ma per far fronte in maniera efficace all’emergenza generata dalla diffusione del Covid-19 chiedono adeguate misure di protezione. Per se stessi e per gli altri.

«Ringraziamo la Regione Toscana per gli sforzi profusi per creare direttamente in Toscana mascherine di barriera – spiega Danilo Massai, presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale Firenze Pistoia -. Ma servono comunque mascherine specifiche per chi si trova a operare in determinate circostanze. Le mascherine di barriera non sono adatte a tutti. Chiediamo che vengano forniti i presidi di protezione necessari e adeguati all’operatività di ogni infermiere e professionista sanitario. Altrimenti è a rischio la salute di tutti».

20.03.10 OPI Mascherine